Comitato Pace e Disarmo Campania

RSS logo

    Libri


    Un futuro senza atomiche
    Per contatti:

Galleria Foto

Rassegna Stampa

  • Napoli

    In corteo contro Trident Juncture

    La gigantesca esercitazione militare Nato andrà avanti fino al 6 novembre. Nel capoluogo campano è insediato uno dei due comandi
    25 ottobre 2015 - Adriana Pollice
  • Pronto il primo F-35. Don Sacco: «Celebrazione di morte»

    Si è concluso l’assemblaggio del primo cacciabombardiere prodotto a Cameri. Qualcuno l’ha definito un momento storico. Il coordinatore nazionale di Pax Christi è di ben altro avviso: «Vergogniamoci di queste “cerimonie” di morte: “beatificano” armamenti che, celebrati con orgoglio ed emozione, altro non sono che strumenti di morte».
    19 maggio 2015 - Lorenzo Montanaro
  • L’ARTE DELLA GUERRA

    Chi è alla testa del corteo

    Due milioni di persone, dopo gli attentati terroristici, hanno attraversato in corteo Parigi, facendone (nelle parole del presidente Hollande) la «capitale della libertà» nel mondo. In effetti il sentimento prevalente, che ha fatto mobilitare tante persone di diverse nazionalità, era quello di rivendicare la libertà dall’odio, dalla violenza terroristica, dalla guerra. Ma alla testa del corteo c’erano proprio alcuni dei principali responsabili delle politiche che hanno portato a tutto questo.
    13 gennaio 2015 - Manlio Dinucci
  • Marina Militare, sì del Parlamento per rinnovare flotta. Costo: 5,4 miliardi

    Le commissioni Difesa di Camera e Senato hanno dato parere favorevole, con il solo voto contrario di Sel e Cinquestelle, al programma ventennale di potenziamento. Nuova campagna acquisti fortemente voluta dal capo di Stato Maggiore, ammiraglio Giuseppe de Giorgi
    4 dicembre 2014 - Enrico Piovesana

Prima pagina

Ultimi articoli

  • A Sigonella il centro satellitare per teleguidare i droni killer USA

    11 febbraio 2016 - Antonino Mazzeo
  • Con gli attentati di Parigi la guerra ha fatto un altro decisivo passo avanti.

    La strage di Parigi rende più urgente la lotta contro la guerra

    La guerra che i paesi occidentali hanno esportato in giro per il mondo, rimanendone sostanzialmente immuni finora sul proprio territorio, arriva anche in casa propria, facendo toccare con mano cosa voglia dire vivere in una situazione di conflitto armato.
    21 novembre 2015 - Comitati No Trident - Napoli
  • Mobilitazione nazionale No Trident Juncture 2015

    Il 24 ottobre ha avuto luogo a Napoli la manifestazione nazionale contro la Trident Juncture, la mega esercitazione militare della Nato che si tiene contemporaneamente, dal 3 ottobre al 6 novembre, in Italia, Spagna e Portogallo e che vede coinvolti 28 paesi alleati oltre che dei paesi partner.
    25 ottobre 2015 - Comitato Pace e Disarmo
  • NAPOLI NO WAR

    Domani la manifestazione per dire No alla Nato e alla più grossa esercitazione di sempre

    23 ottobre 2015 - Simona Sieno
  • Presidio-conferenza stampa contro la Trident Juncture

    Sabato 3 ottobre 2015, alle ore 10.30, presidio davanti ai cancelli NATO di Lago Patria, per dire il nostro "no" alle esercitazioni militari Trident Juncture 2015
    30 settembre 2015 - Comitato Pace e Disarmo
  • comunicato stampa di Pax Christi

    Fermare i profughi o le armi?

    Lo scenario mondiale ci presenta un crescente clima di guerra e la fuga dal loro Paese di migliaia e migliaia di donne, uomini e bambini.
    28 settembre 2015 - Comitato Pace e Disarmo
  • #UnaStoriaCheNonInsegna
    La crisi irachena. Cause ed effetti di una storia che non insegna

    #UnaStoriaCheNonInsegna

    Con la consapevolezza che la prima vittima della guerra è la verità, abbiamo cercato di riprendere quei fatti, termini e concetti che nell’estate 2014 sono entrati a far parte del linguaggio comune senza un adeguato approfondimento.
    17 gennaio 2015 - Un Ponte per...

Un'altra difesa è possibile

  • No a banche armate, sì a difesa non armata

    Dobbiamo rilanciare con forza la nonviolenza attiva e, per incamminarci su questa strada, abbiamo oggi a disposizione due strumenti importanti: la campagna per la Difesa Non Armata e Nonviolenta e la campagna contro le Banche Armate.
    9 febbraio 2015 - Comitato Pace e Disarmo
  • Perché una proposta di Legge di iniziativa popolare?

    Perché una proposta di Legge di iniziativa popolare?

    L’articolo 1 della Costituzione dice che la sovranità appartiene al popolo. Una delle due forme di “democrazia diretta” previste dal nostro ordinamento è la Legge d’iniziativa popolare (l’altra è il Referendum). Sono necessarie almeno 50.000 firme autenticate. La raccolta delle firme, che dura 6 mesi, è un momento importante di dibattito e discussioni sui contenuti della Legge.
    16 gennaio 2015 - Comitato Pace e Disarmo
  • Vademecum per la raccolta firme
    Proposta di legge di iniziativa popolare

    Vademecum per la raccolta firme

    Riportiamo di seguito le istruzioni, passo dopo passo, per la raccolta delle firme che, nel caso di proposta di legge, sono previste in almeno 50.000.
    17 gennaio 2015 - Comitato Pace e Disarmo
  • Proposta di Legge di Iniziativa Popolare

    Proposta di Legge di Iniziativa Popolare

    Istituzione e modalità di finanziamento del Dipartimento della Difesa civile, non armata e nonviolenta
    17 gennaio 2015 - Comitato Pace e Disarmo
  • Dove firmare
    Legge di Iniziativa Popolare

    Dove firmare

    Scopri dove puoi firmare la proposta di legge di iniziativa popolare e dove puoi aderire alla Campagna “Un’Altra Difesa è Possibile”
    17 gennaio 2015 - Comitato Pace e Disarmo

Questo sito utilizza esclusivamente cookies di tipo tecnico ovvero di sessione/profilazione non a scopi commerciali